Inaugurato ufficialmente stamattina, alla presenza dell’Assessore regionale alla salute, Baldo Gucciardi, del Sindaco di Catania, Enzo Bianco, del Rettore dell'Università etnea, Francesco Basile e del Presidente della Commissione salute all'Ars, Giuseppe Di Giacomo, il nuovo Centro di Procreazione Medicalmente Assistita dell’ospedale Garibaldi di Nesima,

La sterilità di coppia rappresenta oggi un problema attuale e con un importante impatto sociale. Le tecniche della struttura saranno quindi finalizzate al trattamento dell’infertilità e applicate qualora non sia possibile ripristinare la fertilità spontanea o qualora i trattamenti sia medici che chirurgici, atti a correggere o rimuovere le cause della sterilità, non abbiano esito positivo.

Per le attività specifiche il nuovo Centro PMA, peraltro afferente al Dipartimento Materno-Infantile diretto dal dott. Giuseppe Ettore, si avvarrà di strumentazione tecnologicamente avanzata e di un personale altamente qualificato, in un contesto di grande comfort e sicurezza.

Dopo il taglio del nastro, da parte del Sindaco di Catania, le caratteristiche del nuovo reparto sono state illustrate ai numerosissimi ospiti da una introduzione del direttore generale dell’Arnas Garibaldi, dott. Giorgio Santonocito, e da una relazione del direttore del dipartimento materno-infantile, dott. Giuseppe Ettore.

Il taglio del nastro, da sx Santonocito, Gucciardi, Bianco, Di Giacomo, Ettore.