A partire da sabato 5 novembre 2016, alle ore 16.00, avrà inizio la rassegna cinematografica organizzata dall’Arnas Garibaldi in collaborazione con l’Associazione Lega Italiana Lotta ai Tumori (LILT) per i pazienti ricoverati all’interno dell’ospedale.

Seconda edizione di un esperimento che l’inverno scorso ha riscosso notevole entusiasmo, l’iniziativa rientra nelle prerogative di accoglienza e umanizzazione a favore dei degenti, nell’intento di regalare momenti di ilarità e spensieratezza cercando di alleggerire la loro permanenza in ospedale.

Non a caso, la rassegna prevede titoli di divertenti commedie italiane degli anni scorsi, quali “Andiamo a quel Paese”, film con Ficarra e Picone che aprirà la rassegna, “Anche se è amore non si vede” in data 12 novembre, “Un boss in salotto” il 19 novembre, “Sotto una buona stella” il 26 novembre, per concludere con “Il 7 e l’8” il 10 dicembre.

“Siamo felici – ha detto il manager del Garibaldi, Giorgio Santonocito – di ripetere l’esperienza dell’anno scorso, che ha regalato ai nostri pazienti dei momenti di gioia e serenità in un periodo di personale difficoltà. Per questo ringraziamo sentitamente la Lilt e gli organizzatori per la sensibilità dimostrata”.

Gli spettacoli verranno proiettati, a titolo gratuito, nell’aula Riolo del presidio del Garibaldi-Nesima, situata al piano -1 del plesso centrale della struttura.

Sabato 5 novembre 2016, ore 16.00